Nail Art semplici: la guida facile e completa

La Nail Art, come dice il nome stesso, è una vera e propria arte: l’arte di creare, disegnare e perfezionare disegni e decorazioni su uno spazio davvero molto piccolo, quello di un’unghia, talvolta una sola porzione di unghia.

La Nail Art non è spesso cosa semplice: quasi sempre serve una mano esperta, precisa e con ottima manualità. Ma non per questo solo le professioniste sono in grado di realizzarla.

In questa guida ti insegniamo infatti come creare Nail Art semplici, per ottenere un effetto glamour e di tendenza, mai pesante o volgare, e che chiunque possa creare.

Nail Art semplici: tutto ciò che ti occorre

Per fare una Nail Art semplice ma perfetta devi avere tutti gli strumenti giusti: non puoi pensare di creare bellissime decorazioni se non hai la base, sarebbe come cercare di costruire una casa senza prima gettare le fondamenta.

Assicurati di acquistare i migliori prodotti (ecco perché nel prossimo paragrafo ti suggeriamo già tutto l’occorrente migliore per la tua Nail Art), perché la qualità e la professionalità degli strumenti incidono sul risultati finale.

Puoi infatti avere un’ottima mano o già un po’ di esperienza, ma se non hai gli attrezzi del mestiere giusti, non otterrai mai un effetto glamour e trendy.

Scegli gli strumenti e tutto l’occorrente nel paragrafo qui sotto. Se parti da zero, o quasi, nel fare Nail Art, ti consigliamo vivamente di acquistarli tutti, sono tutti necessari.

Nail Art facili: i migliori prodotti in offerta che devi avere

Ecco i migliori strumenti e tutto ciò che ti serve per realizzare Nail Art semplici: troverai smalti, olii, solvente, pennarelli, glitter e decorazioni varie.

Davvero TUTTO l’occorrente. L’indispensabile, evitando il superfluo.

  • Smalto base

Fondamentale per proteggere l’unghia.

  • Top Coat

Fondamentale per fissare la Nail Art, come ultimo step della manicure, e lucidare l’unghia.

  • Kit Base e Top Coat

Se vuoi, puoi optare per il kit che comprende sia lo smalto base che il Top Coat, invece di acquistarli separatamente (lo consigliamo).

Ce ne sono di diversi tipi e vanno usate tutte: c’è la lima per dare la giusta forma all’unghia, quella per rimuovere lo strato di grasso (altrimenti lo smalto farebbe molta fatica ad attaccarsi all’unghia), quella per lucidarla, quella per definire gli angoli e così via.

  • Buffer per unghie

Utile per definire la limatura.

  • Set di pennelli per Nail Art

Assolutamente vitali per realizzare ogni tipo di arte sulle unghie: ce ne sono dalla punta sottile, punta grossa, per piccole decorazioni, per forme particolari e così via.

  • Smalti semipermanenti

Se vi piace una durata medio-lunga, optate per questi. Scopri come scegliere il miglior smalto semipermanente.

  • Smalti gel

Per una lunga durata della Nail Art (un mese o anche più).

  • Solvente per unghie

Utile se scegliete di usare gli smalti semipermanenti: con l’aiuto della carta di alluminio, potrete togliere lo smalto, aiutandovi poi con un leggere tocco di lima. Scopri come togliere lo smalto semipermente.

  • Glitter per unghie

Utili per accompagnare allo smalto qualche tocco glamour, senza appesantire la manicure.

  • Olio cuticole

Da usare sempre, per ammorbidire le cuticole e contrastarne la velocità della crescita.

  • Crema mani e unghie

Dovresti usare una buona crema per mani e unghie più volte al giorno, soprattutto se ti lavi spesso le mani e fai lavori domestici. Non dimenticare inoltre di spalmare un’abbondante dose di crema la sera, quando ti corichi a letto: durante la notte, la crema agirà sula pelle delle mani, rendendole morbide e ben idratate.

  • Spingicuticole

Ottimo in fase di manicure, serve per spingere le cuticole nelle rientranze.

  • Fresa elettrica per unghie

Necessaria se usi lo smalto gel, quando vorrai toglierlo.

  • Fornetto unghie

Imprescindibile con smalti semipermanenti e gel, serve per far asciugare bene e velocemente lo smalto. Leggi la nostra guida sui migliori fornetti per unghie.

Nail Art semplici: 5 idee per un fai da te super trendy

Una volta che ti sei procurata tutto l’occorrente, puoi pensare a quale tipo di Nail Art realizzare.

Di seguito ti consigliamo 5 idee facili e veloci, ma dal successo assicurato.

1. Stendi lo smalto semipermanente rosa matte su tutta l’unghia. Una volta asciutto, con il punteruolo apposito, disegna dei piccoli pois con lo smalto semipermanente color oro. L’effetto sarà di un’estrema eleganza. Non dimenticare di stendere uno strato di top coat finale.

2. Stendi uno smalto semipermanente di un unico colore scuro, come blu, nero o bordeaux. Con il pennellino a punta sottile traccia delle linee geometriche, come diagonali, righe dritte o quadrati usando colori diversi che risaltino sull’unghia scura.

3. Un’idea molto estiva: l’anguria. Colora l’unghia con un rosa intenso o fucsia e lascia asciugare molto bene. Con il pennello a punta sottile prendi un po’ di smalto verde pisello e traccia il contorno dell’unghia seguendo il bordo per formare una U. Fai la stessa cosa con lo smalto bianco, ma questa volta dopo il borso rosa, verso l’interno dell’unghia (opposto a quello verde). Con un altro pennello, prendi lo smalto nero e disegna i semi dell’anguria facendo cinque piccoli trattini verso il basso centro.

4. Stendi lo smalto bianco scolorina e lascia asciugare. Prendi dei glitter colorati e rovesciali a caso sull’unghia per ottenere un effetto molto casuale. Stendi due mani di top coat.

5. L’unghia geometrica: stendi lo smalto azzurro su tutta l’unghia. Una volta asciutto, stendi su metà unghia un altro colore pastello, come il giallo, così otterrai l’unghia divisa tra azzurro e giallo (divisione verticale). Poi scegli un altro colore, come il rosa, e definisci la metà in orizzontale. Le unghie saranno così composte da una parte azzurra, una gialla e una rosa formando delle piacevoli forme geometriche.

PRODOTTI PER UNGHIE IN OFFERTASCOPRI I PRODOTTI SCONTATI -70%
+