Micosi alle unghie dei piedi: perché vengono e come curarle

Le micosi alle unghie dei piedi sono un fenomeno piuttosto frequente. Viene chiamato anche “onicomicosi” e si manifesta con il cambio di colore dell’unghia. Inoltre se il problema non viene risolto tempestivamente, possono portare anche alla caduta dell’unghia stessa. Oggi vi spiegheremo meglio quali sono le cause della micosi alle unghie dei piedi, ma soprattutto come curarle.

Che cos’è la micosi

La micosi è una malattia, un’infezione, dell’unghia. Può svilupparsi sia nelle mani che, più frequentemente, nelle unghie dei piedi. Si tratta di un problema molto diffuso e sono in tanti ad averlo avuto, almeno una volta nella vita. La micosi si sviluppa a causa dei cosiddetti “miceti”, ovvero dei microorganismi, funghi, muffe o lieviti, che entrati in contatto con i piedi intaccano l’unghia, infettandola. La micosi poi, può rimanere circoscritta ad una sola unghia, oppure contagiare anche le altre. Come potrete facilmente intuire, è molto importante che questo problema venga risolto in tempi brevi, a meno che non si voglia subirne le conseguenze. Può infatti capitare che un’unghia non curata venga danneggiata in modo permanente. Di solito, chi soffre di micosi, si accorge di alcune variazioni nell’estetica dell’unghia. Infatti, avviene un cambio di colore, passando dal bianco al giallino. In alcuni casi, le unghie possono presentare anche macchie di diverso colore: marroni, verde scuro o nero. Ma non è solo il colore a cambiare. Infatti le unghie affette da micosi risultano più fragili e tendono a sfaldarsi. Le unghie colpite da micosi inizialmente si inspessiscono e poi appaiono deformate. Infine, negli stati avanzati dell’infezione, la micosi potrebbe creare anche cattivo odore e indurre la perdita, o lo staccamento, dell’unghia.

Le cause

La micosi viene causata da alcuni funghi che aggrediscono le unghie e finiscono per alterarle. Questi funghi vengono chiamati dermatofiti, e normalmente vivono a contatto con la pelle e le unghie senza, per questo, creare alcun tipo di problema. Succede però che in alcune situazioni particolari, o con il presentarsi di determinate condizioni, questi funghi diano origine a infezioni. Di solito i motivi sono un calo delle difese immunitarie, oppure la presenza di un luogo caldo umido. Ed è per questo che la micosi è frequente soprattutto in estate, per chi usa scarpe chiuse. I piedi, infatti, esposti al calore e all’umidità causati da scarpe e calzini, sudano di più. Questo, unito a un sistema immunitario indebolito, porta alla manifestazione di queste infezioni.
Altri fattori di rischio sono anche alcuni ambienti. Per esempio, le docce e gli spogliatoi di palestre e piscine, possono favorire la micosi. Per questo motivo è sempre consigliato frequentare questi luoghi usando scarpe e calzini.
La micosi può anche essere favorita dal diabete. A sua volta, una micosi delle unghie dei piedi può essere più pericolosa, per chi soffre di diabete. Questo perché le terminazioni nervose e il circolo ematico possono essere compromessi e anche un’infezione, all’apparenza innocua come una micosi, può avere invece conseguenze più gravi. Ma anche in persone anziane. Infatti, la riduzione delle difese immunitarie e una ridotta microcircolazione li rende più soggetti a questa infezione.
Anche il piede d’atleta può essere determinante, così come la cattiva abitudine di usare scarpe e calze poco traspiranti.

Come curare la micosi

Per eliminare la micosi alle unghie dei piedi è necessario intervenire con dei farmaci appositi. Gli antimicotici. Questo tipo di infezione risulta essere anche molto contagiosa, quindi è necessario muoversi con urgenza. La cura della micosi può avvenire con diversi trattamenti, ma di solito si tratta di un processo lungo, anche diversi mesi, necessario all’unghia per crescere completamente.
Una delle cure più comuni prevede l’uso di creme antimicotiche che agiscono direttamente sul fungo e sulla zona circostante, agevolando anche la rigenerazione dell’unghia.
Anche un’immersione dei piedi in una tinozza con acqua e aceto potrebbe essere utile. Infatti, queste due sostanze possono eliminare la presenza di infezioni, disinfettando l’unghia.
Ma ovviamente, la prevenzione è uno degli aspetti più importanti da curare. Quindi tenete le unghie sempre pulite e asciutte. In estate indossate solo scarpe e calze traspiranti e abbiate cura di lavare spesso i piedi.

Che pedicure fare

Se soffrite di micosi il nostro consiglio è di rivolgersi a uno specialista, come ad esempio un podologo, questo saprà consigliarvi i trattamenti migliori per giungere più velocemente alla guarigione. Infatti, ogni micosi si sviluppa in maniera diversa, quindi potrebbe essere necessario analizzare la patologia, con l’aiuto di un medico.
Anche una buona pedicure può fare al caso vostro. Le unghie devono essere corte, ma non troppo, e sempre pulite. In questo modo non rischierete di agevolare lo sviluppo dello stesso fungo.
Inoltre, esistono medicinali con azione topica, come smalti e pomate. Questi rimedi agiscono sul fungo, debellandolo, e favorendo la nascita di una nuova unghia non infetta.

I prodotti migliori

Il primo prodotto che vi consigliamo per la cura della micosi alle unghie dei piedi è l’olio riparatore ad azione rinforzante per unghie e cuticole di Simon & Tom. Si tratta di un olio naturale, che miscela sei oli botanici: olio di mandorle dolci, olio di argan organico certificato ECOCERT, olio di joboba, olio di aloe vera, olio di rosa mosqueta e olio di Calendula. Questo olio è facile da applicare grazie al suo pennellino. Oltre ad aiutarvi ad eliminare le micosi, vi aiuterà a rinforzare, nutrire, riparare, proteggere e ammorbidire, le vostre mani e le unghie. Ma si tratta soprattutto di un potente antibatterico naturale, preparato senza parabeni, ftalati o olio minerale.

Sconto
Simon & Tom – Olio riparatore ad azione rinforzante per unghie e cuticole – 9 ml – 100% Naturale. Miscela di 6 oli botanici.
87 Recensioni
Simon & Tom – Olio riparatore ad azione rinforzante per unghie e cuticole – 9 ml – 100% Naturale. Miscela di 6 oli botanici.
  • Una miscela única di 6 Oli Botanici che offrono 6 benefici per curare le unghie e le cuticole.

Altro prodotto molto valido per la cura della micosi, è l’antimicotico di Hilareco. Migliorerà la salute di unghie di mani e piedi. Si tratta infatti di un potente antifungino, che assicura una rigenerazione sana delle unghie, e previene l’infezione e il contagio delle unghie vicine. Questa crema è composta da estratti di erbe naturali al 100% senza effetti collaterali. È costituita da ingredienti per la protezione ambientale, non tossici e sicuri e  non contiene metalli pesanti ed è molto salutare. Dopo aver pulito le mani e i piedi, dovrete applicare sulle zone interessate questa crema e aspettare che si asciughi. L’applicazione viene effettuata per due o tre volte al giorno, fino alla completa guarigione.

Antimicotico,Antimicotico per unghie,Micosi unghie,Nail Fungus Treatment,Per micosi unghie,Migliora la salute delle unghie di mani e piedi e Combatte la micosi di Hilareco,15g
  • 【Antibatterico -Anti contagio:】 - Utilizza il miglior agente antifungino sul mercato, efficacemente curare le infezioni fungine...

Ultimo prodotto consigliato è quello di Poderm. Si tratta di un riparatore per unghie, che viene utilizzato soprattutto da chi fa sport: calcio, corsa, trail, volley ball, escalation, tennis, squach… Questo prodotto contiene principi attivi naturali che prevengono la micosi dell’unghia, nutrono, riparano e fortificano. Questo prodotto va applicato per tre o quattro volte alla settimana o, per cure intensive, ogni giorno per uno o due mesi sulle unghie rovinate.

Speriamo che questo articolo vi possa essere utile per risolvere i vostri problemi di micosi alle unghie dei piedi.

Micosi alle unghie dei piedi: perché vengono e come curarle
Vota il post